24 ottobre 2007

Workshop di Fotografia a Trieste

Il Centro Culturale Mons. Lorenzo Bellomi organizza un Workshop di fotografia a cura di Fabio Parenzan. Il corso si terrà nei giorni 12 - 13 - 14 novembre, dalle 18 alle 20 presso il Palazzo dei Congressi "Stazione Marittima". Per informazioni ed iscrizioni http://www.ccbellomi.it, info@ccbellomi.it, tel. 040 300 425.

Fabio Parenzan giovanissimo entra nel settore della fotografia assunto come apprendista da Ugo Borsatti noto fotografo di Trieste dove impara ad amare e conoscere la foto di reportage.

Succesivamente lavora a Milano come fotoreporter nell'agenzia Omega Fotocronache di Vito Liverani dove rimane per due anni al fianco di molti noti professionisti. Nel frattempo diventa free lance e comincia ad operare nel settore editoriale e nella fotografia sportiva.

Ritorna a Trieste e nel 1984 apre lo studio fotografico Visual Art, tuttora in attività.

Pur continuando le collaborazioni con agenzie, quotidiani e settimanali locali (Trieste Sport e Vita Nuova) e nazionali (Corriere della Sera, Epoca, Gente, Famiglia Cristiana, la Gazzetta dello Sport e il Guerin Sportivo), si specializza nella fotografia sociale e nel ritratto.

Nel 1992 ha vinto il concorso nazionale Kodak per il ritratto classico ed ha collaborato direttamente con la direzione del settore professionale Kodak di Rochester U.S.A. per i test delle nuove pellicole da immettere sul mercato europeo. E' giornalista dal 1983.

Tra i lavori più importanti: la visita del Pricipe Carlo al Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico, la visita a Trieste di Giovanni Paolo II, i mondiali di calcio Italia 90, il G8 Ambiente.

Dal 1990 documenta l'attività del teatro lirico Giuseppe Verdi con centinaia di foto pubblicate su libri, quotidiani, settimanali e mensili del settore. Nel 1993 allestisce la sua prima mostra,”Gli Abitanti del Teatro” dedicata a chi opera dietro le quinte.

Ha collaborato e formato tanti giovani fotografi che attualmente operano come liberi professionisti in varie specialità della fotografia in campo provinciale e nazionale.

Nessun commento: